Accesso all'intero spazio Schengen per i titolari del visto D

Berna. Dal 5 aprile 2010 i titolari di un visto nazionale rilasciato per un soggiorno di oltre tre mesi in uno Stato Schengen (visto D) possono viaggiare nell'intero spazio Schengen. Ciò costituisce uno sviluppo dell'acquis di Schengen che in data odierna il Consiglio federale ha deciso di recepire.

Il 25 marzo 2010 il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione europea hanno emanato un nuovo regolamento pertinente in virtù del quale i cittadini di Stati terzi sottostanti all'obbligo del visto Schengen e titolari di un visto di tipo D rilasciato da uno Stato Schengen possono soggiornare per al massimo tre mesi nell'arco di sei mesi nell'intero spazio Schengen.

Sinora i titolari di un visto D rilasciato in virtù del diritto nazionale per un soggiorno superiore a tre mesi in un singolo Stato Schengen dovevano, per poter accedere agli altri Stati Schengen, attendere il rilascio di un permesso di soggiorno oppure sollecitare un ulteriore visto Schengen (visto C, soggiorni fino a tre mesi).

In data odierna il Consiglio federale ha approvato il recepimento di questo sviluppo dell'acquis di Schengen. La nuova disciplina entrerà in vigore il 5 aprile 2010.
Il recepimento necessita un adeguamento della legislazione svizzera a livello di ordinanza.

Ultima modifica 31.03.2010

Inizio pagina

Contatto

Segreteria di Stato della migrazione
Quellenweg 6
CH-3003 Bern-Wabern
F +41 58 465 93 79
M +41 58 465 11 11
Mobile2 +41 58 465 11 11
Mobile3 +41 58 465 11 11
info@sem.admin.ch

Stampare contatto

https://www.sem.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2010/2010-03-310.html