Corona: Domande e risposte sull’entrata e il soggiorno in Svizzera, le eccezioni e il blocco dei visti

In quanto autorità svizzera in materia di migrazione, forniamo informazioni unicamente in merito all’entrata in Svizzera. L’entrata negli altri Stati rientra nella sfera di competenza di questi ultimi.


Domande generali

Provvedimenti sanitari al confine

Entrata

Regole per coppie non sposate/registrate

Uscita e transito Svizzera

Indicazioni per viaggi internazionali

In caso di viaggi aerei, va ricordato che le compagnie aeree decidono per proprio conto se e a quali condizioni trasportare un passeggero. Le autorità svizzere non possono influire sulla decisione. Si consiglia al riguardo di informarsi in anticipo presso la compagnia aerea interessata in merito alle condizioni di trasporto.

Ricongiungimento familiare e preparazione del matrimonio

Libera circolazione delle persone con l’UE/AELS e il Regno Unito

Entrata per lavoro di cittadini di Stati terzi (Stati non UE/AELS)

Entrata per motivi di formazione e formazione continua di cittadini di Stati terzi (Stati non UE/AELS)

Blocco dei visti


  
I tempi di attesa nel caso di domande telefoniche sono molto lunghi. Si raccomanda pertanto di inviare le domande per mail a corona@sem.admin.ch.

Si prega di chiamare la helpline SEM solo in casi di emergenza: +41 58 465 77 60

Rafforziamo costantemente il team della helpline e ringraziamo per la comprensione.

Per domande sull’obbligo di quarantena all’entrata o al ritorno in Svizzera, rivolgersi all’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP:
www.bag.admin.ch
Helpline UFSP: +41 58 464 44 88 (dalle ore 6:00 alle 23:00).

Secondo la legge sulle epidemie, chi viola un obbligo di quarantena commette una contravvenzione, punibile con una multa fino a 10 000 franchi.
   

Documentazione

Ultima modifica 20.07.2020

Inizio pagina