Recepimento e trasposizione nel diritto svizzero delle basi legali sull’uso del Sistema d’informazione Schengen (SIS) "sviluppi dell’acquis di Schengen";

e modifica della LSISA per registrare nel SIMIC le espulsioni giudiziarie e allestire una statistica ampliata sulle decisioni di rimpatrio

Di che cosa si tratta?

In generale
Il 20 novembre 2018 sono stati notificati alla Svizzera come sviluppi dell’acquis di Schengen i regolamenti (UE) n. 2018/1862 "SIS polizia", (UE) n. 2018/1861 "SIS frontiere" e (UE) n. 2018/1860 "SIS rimpatri" e il 19 dicembre 2018 il Consiglio federale ha ratificato, con riserva di approvazione parlamentare, gli scambi di note concernenti il loro recepimento.

I tre regolamenti UE contengono disposizioni direttamente applicabili tuttavia alcuni punti vanno concretizzati a livello di legge. L’approvazione dello scambio di note è di competenza del Parlamento. L’entrata in vigore dei nuovi regolamenti è prevista per il 2021.

Il pacchetto di riforme del SIS
Il regolamento "SIS polizia" prevede la segnalazione di persone ricercate a scopo di arresto ed estradizione, di persone scomparse, di persone da sottoporre a controlli discreti, controlli di indagine o controlli specifici e di ignoti che hanno lasciato tracce sul luogo di un reato. Inoltre, il regolamento disciplina le segnalazioni di oggetti ai fini di un controllo discreto o di un controllo specifico oppure ai fini del loro ritrovamento. Il regolamento "SIS frontiere" prevede in particolare l’obbligo di inserire nel SIS tutti i divieti di entrata nello spazio Schengen disposti nei confronti di cittadini di Paesi terzi. Il regolamento "SIS rimpatri" disciplina la segnalazione nel SIS di tutte le decisioni di rimpatrio adottate nei confronti di cittadini di Paesi terzi conformemente alla direttiva sul rimpatrio. Se disponibili, vanno trasmessi al SIS anche i dati biometrici delle persone segnalate.

Modifica della LSISA
Inoltre un secondo avamprogetto ha per oggetto una modifica dalla legge federale del 20 giugno 2003 sul sistema d’informazione per il settore degli stranieri e dell’asilo (LSISA) volta a garantire l’inserimento di tutte le espulsioni giudiziarie nel SIMIC e l’allestimento di una statistica ampliata sul rimpatrio sia di cittadini europei sia di cittadini di Paesi terzi.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 28 novembre 2018 l’UE ha adottato i regolamenti (UE) n. 2018/1862 "SIS polizia", (UE) n. 2018/1861 "SIS frontiere" e (UE) n. 2018/1860 "SIS rimpatri".
  • Questi regolamenti costituiscono sviluppi dell’acquis di Schengen e sono stati notificati alla Svizzera il 20 novembre 2018.
  • Il 19 dicembre 2018 il Consiglio federale ha approvato il recepimento di questi sviluppi dell’acquis di Schengen con riserva della loro approvazione da parte del Parlamento.
  • La consultazione si terrà dal 13 febbraio al 20 maggio 2019 (comunicato stampa).

Info complementari

Documentazione

Regolamenti (UE)

Lettere di accompagnamento

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 13.02.2019