Accordo di riammissione con la Spagna

Incontro di lavoro lunedì a Madrid tra la consigliera federale Ruth Metzler-Arnold e il ministro dell'interno spagnolo Angel Acebes

Comunicati, DFGP, 13.11.2003

Berna, 13.11.2003. La Svizzera rafforza la sua collaborazione con la Spagna. Il 17 novembre 2003, la consigliera federale Ruth Metzler-Arnold incontrerà a Madrid, il ministro dell'interno spagnolo Angel Acebes. Scopo principale della visita di lavoro è la firma dell'accordo di riammissione tra i due Stati. Saranno inoltre discussi i negoziati bilaterali con l'UE e la collaborazione in materia di polizia.

Accanto all'Italia e ai Balcani, la Spagna è uno dei principali Paesi di transito europei. L'accordo in questione contempla la riammissione semplificata di cittadini spagnoli e di cittadini di Stati terzi. Per quest'ultimi occorre addurre la prova che hanno soggiornato o che sono transitati sul territorio della Spagna prima di giungere in Svizzera. In quanto Stato non membro dell'UE, la Svizzera non può aderire agli accordi di Schengen e Dublino; per tale motivo, è costretta a concludere accordi bilaterali con i singoli Stati europei.

I due ministri discuteranno inoltre i negoziati bilaterali con l'UE e la collaborazione in materia di polizia giudiziaria.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 13.11.2003

Contatto

Contatto / informazioni

Servizio d'informazione DFGP
T
+41 58 462 18 18
Contatto