Statistica in materia di asilo: 2° trimestre 2013

Parole chiave: Statistiche sull’asilo

Comunicati, SEM, 16.07.2013

Berna. Da aprile a giugno 2013 sono state registrate in Svizzera 5266 domande di asilo, il che corrisponde a un calo dell’8,6 per cento rispetto al trimestre precedente. Nei primi sei mesi del 2013 sono state presentate 11 025 domande, ossia 3375 (-23,6%) in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (14 430).

Nel secondo trimestre del 2013 sono state complessivamente presentate 5266 domande di asilo, il che equivale a un calo dell’8,6 per cento rispetto al trimestre precedente (5759) e del 27,7 per cento rispetto allo stesso periodo del 2012 (risp. -493 e -7280 domande). Nei mesi in esame il numero delle domande è costantemente calato (2067 nell’aprile del 2013 e 1654 nel maggio del 2013); a giugno ne sono state infatti presentate solo 1545, ossia 980 in meno rispetto a giugno 2012. Si tratta di un’evoluzione alquanto insolita poiché, secondo l’esperienza, il numero delle domande di asilo aumenta alla fine della primavera. A livello europeo inoltre, nello stesso periodo, il numero dei richiedenti l’asilo ha visto un incremento del 10 per cento circa, pertanto è troppo presto per parlare di un’inversione di tendenza.

I principali Paesi di provenienza restano la Tunisia, la Nigeria e l’Eritrea con, rispettivamente 552, 547 e 542 domande presentate. Rispetto al primo trimestre del 2013, le domande di cittadini provenienti da questi tre Paesi sono calate.

Durante il trimestre in esame sono state sbrigate in prima istanza 6553 domande, ossia 373 o il 6 per cento in più rispetto al trimestre precedente. In questo periodo hanno lasciato la Svizzera o sono state rimpatriate 3457 persone, 1157 delle quali sono state trasferite nello Stato competente con procedura Dublino.

Info complementari

Documenti

Dossier

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 16.07.2013

Contatto

Contatto / informazioni

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto