Statistica sull’asilo maggio 2014

Parole chiave: Statistiche sull’asilo

Comunicati, SEM, 16.06.2014

Berna. Nel maggio 2014 sono state depositate in Svizzera 1680 domande d’asilo, circa il 14 per cento in più rispetto alle 1470 registrate nel mese precedente. Rispetto al maggio 2013 si osserva un leggero aumento pari al 2 per cento circa, ossia 26 domande in più. I principali Stati di provenienza sono stati l’Eritrea e la Siria.

Nel maggio 2014 sono state registrate in Svizzera 392 domande d’asilo di cittadini eritrei, ossia 131 in più rispetto al mese precedente (+50%) e 364 domande di cittadini siriani (–12%). Il forte aumento del numero di domande in provenienza dall’Eritrea, confermatosi durante il mese di maggio, va ricondotto ai numerosi sbarchi verificatisi in aprile e in maggio sulle coste dell’Italia meridionale (ca. 15 000 arrivi nell’uno come nell’altro mese). Ne è conseguito un forte flusso migratorio secondario verso parecchi altri Stati europei. Gli altri principali Paesi di provenienza dei richiedenti l’asilo sono stati la Somalia con 75 domande (+34%), la Tunisia con 62 (+59%), la Nigeria con 58 (–2%), lo Sri Lanka con 52 (–30%), l’Afghanistan con 47 (+52%) e la Cina con 41 (+5%).

In maggio è stato possibile liquidare in prima istanza 2252 domande d’asilo, riducendo di 445 unità i casi in giacenza in prima istanza, che si sono così situati a quota 15 708. 462 persone hanno ottenuto una decisione positiva in materia d’asilo, il che corrisponde a una quota di riconoscimento del 23 per cento. 855 persone sono state ammesse provvisoriamente.

In maggio, 784 richiedenti l’asilo hanno lasciato la Svizzera, 12 in più (+2%) rispetto al mese precedente. Nel medesimo periodo, la Svizzera ha chiesto ad altri Stati Dublino la presa in carico di 666 persone. 233 persone sono state trasferite nello Stato Dublino competente. Dal canto suo la Svizzera ha ottenuto 405 domande di presa in carico in procedura Dublino. 90 persone sono state trasferite in Svizzera.

Info complementari

Documenti

Dossier

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 16.06.2014

Contatto

Contatto / informazioni

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto