Simonetta Sommaruga in visita di lavoro in tre Paesi dei Balcani occidentali

Comunicati, DFGP, 03.04.2014

Berna. Dal 3 all’8 aprile la consigliera federale Simonetta Sommaruga sarà in visita di lavoro in tre Paesi dei Balcani occidentali: Kosovo, Bosnia ed Erzegovina e Croazia. In Croazia il Capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) interverrà alla Conferenza ministeriale organizzata da Svizzera e Croazia sulla cooperazione di polizia nel Sudest europeo. Durante il viaggio incontrerà vari ministri per colloqui bilaterali. I tre Paesi visitati sono importanti partner per la Svizzera, in particolare nei settori della polizia e della migrazione.

Venerdì e sabato in Kosovo la consigliera federale Sommaruga si farà un’idea di come evolve il partenariato migratorio concluso nel 2010. Con i suoi omologhi discuterà inoltre l’accordo di cooperazione di polizia firmato nel novembre 2013. Visiterà poi un centro dedicato al reinserimento delle persone rimpatriate dalla Svizzera e s’informerà sugli sforzi profusi per integrare le minoranze, quelle rom in particolare.

Sono previsti inoltre vari incontri con rappresentanti della missione internazionale per il sostegno alla pace (Kosovo Force KFOR, incaricata dall’ONU), della missione dell’Unione europea EULEX Kosovo (missione «Stato di diritto) e dell’Ufficio dell’Unione europea in Kosovo. Infine la consigliera federale Sommaruga visiterà un carcere di alta sicurezza in Kosovo.

Domenica e lunedì in Bosnia ed Erzegovina la consigliera federale Sommaruga vedrà vari progetti inquadrati nel partenariato migratorio concluso nel 2009 e nell’accordo bilaterale di polizia: si tratta di progetti tesi a ricollocare i rifugiati e gli sfollati e a controllare le frontiere. A Mostar il Capo del DFGP s’informerà sul lavoro svolto dalla missione svizzera presso l’EUFOR (Forze dell’Unione europea).

Conferenza ministeriale sulla cooperazione di polizia nel Sudest europeo

Martedì a Opatija in Croazia la Consigliera federale parteciperà alla Conferenza ministeriale sulla cooperazione di polizia nel Sudest europeo, parte del programma regionale della Svizzera a favore della cooperazione di polizia nei Balcani occidentali. Oltre alla Svizzera e alla Croazia, alla conferenza interverranno una dozzina di Stati e varie organizzazioni governative e ONG internazionali.

La conferenza è intesa come piattaforma di scambio sugli sviluppi in materia di cooperazione di polizia. Varie tavole rotonde consentiranno ai ministri e ad alti esponenti della regione di discutere l’impatto che le società multiculturali hanno sulle attività di polizia e di approfondire i vari strumenti per combattere il crimine organizzato transfrontaliero.

A margine della conferenza la consigliera federale Sommaruga coglierà l’occasione per conferire con gli interlocutori croati sulle questioni emerse in seguito alla votazione del 9 febbraio 2014.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 03.04.2014

Contatto

Contatto / informazioni

Servizio d'informazione DFGP
T
+41 58 462 18 18
Contatto