Nuova ordinanza sulla requisizione di impianti della protezione civile

Comunicati, Il Consiglio federale, 11.03.2016

Berna. Nella sua seduta odierna, il Consiglio federale ha approvato la nuova ordinanza sulla requisizione degli impianti di protezione civile in situazioni d’emergenza nel settore dell’asilo. In caso d’emergenza, la Confederazione e i cantoni hanno quindi la possibilità di ricorrere rapidamente alle risorse della protezione civile. L’ordinanza entra in vigore il 1° aprile 2016.

La situazione nel settore dell'asilo rimane tesa. Secondo le informazioni della Segreteria di Stato per le migrazioni SEM, al momento non si può prevedere in modo affidabile come evolverà la situazione. E non è escluso che il numero dei richiedenti l’asilo possa aumentare in breve tempo. Per far fronte alla situazione, la Confederazione e i cantoni elaborano, sotto la direzione della SEM, una pianificazione preventiva nazionale, che include anche l'utilizzo delle risorse della protezione civile.

Un elemento di questa pianificazione preventiva è la nuova ordinanza sulla requisizione degli impianti di protezione civile in caso di situazioni d’emergenza nel settore dell’asilo, elaborata dall'Ufficio federale della protezione della popolazione in collaborazione con i partner cantonali. Questa si fonda sul diritto di requisire della protezione civile statuito nella legge federale sulla protezione della popolazione e sula protezione civile e disciplina i dettagli di un’eventuale requisizione di impianti di protezione e posti letto da parte della Confederazione e dei cantoni. Si tratta tuttavia di una misura puramente preventiva. Prima di procedere alla requisizione è indispensabile un’ulteriore decisione del Consiglio federale o di un governo cantonale, in cui si riconosce una situazione d’emergenza nazionale o cantonale e si dispone la mobilitazione della protezione civile per gestirla.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 11.03.2016

Contatto

Contatto / informazioni

Karin Suini Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
T
+41 58 464 50 86
Contatto
Servizio d'informazione DFGP
T
+41 58 462 18 18
Contatto

Dipartimento responsabile

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
T
+41 58 464 50 58
Contatto