Programmi cantonali d’integrazione (PIC) 2014–2017

Finanziamento congiunto del programma da parte di Confederazione e Cantoni

Per il finanziamento dei programmi d’integrazione cantonali sono stanziati ogni anno circa 115 milioni di franchi, pari a poco meno di 15 franchi ad abitante. La Confederazione si assume circa due terzi dei costi, i Cantoni e i Comuni coprono il terzo rimanente. La base legale per il finanziamento dei programmi da parte della Confederazione si trova nella legge federale sugli stranieri (art. 55 LStr).

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 16.10.2019