Programmi cantonali d’integrazione (PIC) 2014–2017

Finanziamento congiunto del programma da parte di Confederazione e Cantoni

Per il finanziamento dei programmi d’integrazione cantonali sono stanziati ogni anno circa 115 milioni di franchi, pari a poco meno di 15 franchi ad abitante. La Confederazione si assume circa due terzi dei costi, i Cantoni e i Comuni coprono il terzo rimanente. La base legale per il finanziamento dei programmi da parte della Confederazione si trova nella legge federale sugli stranieri (art. 55 LStr).

Ultima modifica 16.10.2019

Inizio pagina