Statistica degli stranieri per il terzo trimestre 2015

Comunicati, SEM, 29.10.2015

Berna. Alla fine di settembre 2015 vivevano in Svizzera 1 987 706 cittadini stranieri. Il 68 per cento della popolazione residente permanente straniera proviene da Stati dell’UE-28/AELS. Il saldo migratorio del terzo trimestre si è attestato a +54 281 persone, in calo del 3,9 per cento rispetto all’anno scorso.

Nel periodo tra gennaio e settembre 2015, l’immigrazione è aumentata dello 0,7 per cento rispetto al medesimo periodo del 2014. Al tempo stesso, l’emigrazione è aumentata del 5,3 per cento, pertanto il saldo migratorio è leggermente inferiore a quello osservato durante il medesimo periodo dello scorso anno. Nel periodo in esame, 114 376 persone sono immigrate in Svizzera a titolo permanente e 55 670 hanno lasciato il nostro Paese.

Da gennaio a settembre 2015, 112 689 cittadini di Stati dell’UE-28/AELS sono immigrati in Svizzera per assumervi un impiego. Queste cifre includono anche i titolari di un permesso di soggiorno di breve durata. L’immigrazione di cittadini di Stati dell’UE-28/AELS con attività lucrativa è pertanto rimasta a livelli pressoché stabili rispetto al terzo trimestre 2014 (-1,3%). Oltre tre quarti di tutti i cittadini UE-28/AELS emigrati in Svizzera sono venuti nel nostro Paese per svolgervi un’attività lucrativa (popolazione residente straniera permanente e non permanente).

Sempre nel periodo in esame, sono state ammesse in Svizzera in via permanente, nel quadro del ricongiungimento familiare, 35 982 persone, di cui poco meno del 19 per cento ha raggiunto in Svizzera un familiare di nazionalità svizzera.

Il maggiore aumento registrato tra i cittadini francesi

In ordine d’importanza, la progressione più netta da gennaio a settembre 2015 è data dai cittadini francesi (+7236 persone), seguiti dai cittadini portoghesi (+6582) e italiani (+6546). Il maggior calo si è osservato tra i cittadini di Serbia (-5253), Croazia (-558) e Bosnia ed Erzegovina (-463).

Info complementari

Documenti

Dossier

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 29.10.2015

Contatto

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto