Entrata

Le condizioni d’entrata in Svizzera variano in funzione dello scopo (p. es. turismo, visita, attività lucrativa, ricongiungimento familiare o studio) e della durata del soggiorno (breve o lunga).

La Segreteria di Stato della migrazione raccomanda di chiarire queste condizioni prima del viaggio. A tale scopo, favorite consultare le informazioni delle pagine seguenti:

Informazioni per l’entrata

Altre informazioni

Se avete altre domande inerenti alla dimora e/o alle condizioni d’entrata in Svizzera, favorite rivolgervi a:

1° gennaio 2021: fine della fase transitoria BREXIT – il Regno Unito diventa uno Stato terzo

Il Regno Unito è uscito dall’Unione europea con effetto al 31 gennaio 2020. In virtù del termine transitorio previsto dall’accordo di recesso tra l’UE e il Regno Unito, in un primo tempo la Brexit non ha avuto ripercussioni sull’ingresso nello spazio Schengen dei cittadini del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e dei loro familiari. Il termine transitorio scade il 31 dicembre 2020.

Dal 1° gennaio 2021 i cittadini del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord che entrano per un soggiorno di breve o lunga durata sono considerati cittadini di Stati terzi esentati dall’obbligo del visto. Beneficiano di una disciplina speciale soltanto i cittadini del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e i loro familiari che prima del 1° gennaio 2021 hanno usufruito dei diritti derivanti dalla libera circolazione delle persone e dispongono di un titolo di soggiorno corrispondente. Per queste persone non ci sono cambiamenti.

Per domande specifiche rimandiamo alle nostre FAQ.

Ultima modifica 10.06.2015

Inizio pagina