Decesso durante la carcerazione in vista del rinvio coatto: Ufficio federale della migrazione sospende voli speciali

Parole chiave: Rimpatrio

Comunicati, SEM, 18.03.2010

Berna. Per la sera di mercoledì, 17 marzo 2010, era previsto un volo speciale da Zurigo a Lagos in Nigeria. Poco prima del decollo è deceduto un uomo detenuto in vista del rinvio coatto. L’Ufficio federale della migrazione deplora l’accaduto e sospende i voli speciali fino a nuovo avviso.

Un Nigeriano detenuto in vista del rinvio coatto è deceduto mercoledì sera (17.3.2010) all’aeroporto di Zurigo poco prima che decollasse il volo speciale a destinazione di Lagos/Nigeria. D’intesa con la polizia cantonale zurighese si è deciso di annullare il volo speciale.

L’UFM deplora l’accaduto. I motivi del decesso sono in corso di accertamento. L’UFM ha disposto la sospensione di tutti i voli speciali finché non sarà fatta luce su quanto accaduto. L’UFM è in stretto contatto con le autorità nigeriane.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 18.03.2010

Contatto

Contatto / informazioni

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto