Centro per la procedura d'asilo ad Altstätten: valutazione della situazione edilizia

Comunicati, SEM, 28.09.2011

Berna. Una quarantina d'anni fa la Confederazione ha costruito ad Altstätten, allora una località fuori mano, una struttura per il ritorno e l'accoglienza dei rifugiati. Quasi subito la Confederazione ha preso a svolgervi una parte crescente della procedura d'asilo. Nell'ottica di un risanamento a breve termine, l'Ufficio federale della migrazione ha constatato che da ormai diversi anni le strutture del centro per richiedenti l'asilo non rispondono più alle esigenze. Nel medesimo periodo, in seguito alla chiusura della vicina casa per anziani, la zona è andata trasformandosi in un quartiere residenziale con numerose villette familiari. In altre parole, il centro d'asilo è venuto a trovarsi nel bel mezzo di una zona residenziale.

Nel quadro di svariati colloqui tra Confederazione, Cantone e Comune e in considerazione dei vari interessi in presenza, è nata l'idea di un nuovo edificio in un'altra località. Il nuovo centro di registrazione e procedura (CRP) si situerebbe chiaramente al di fuori del perimetro cittadino e sarebbe dotato di un'infrastruttura adeguata in vista dell'occupazione dei richiedenti l'asilo. Al tempo stesso, la chiusura del centro attuale restituirebbe al quartiere il suo carattere prettamente residenziale, con il vantaggio della prossimità della stazione ferroviaria. La Confederazione e il Cantone vorrebbero accrescere la capacità d'accoglienza (dagli attuali 200 a 390 posti), così da poter accelerare la procedura d'asilo, da un lato, e espletarla interamente nel CRP, dall'altro (il che attualmente è possibile solo nella minoranza dei casi).

La costruzione di un nuovo centro in un'altra località non è solo un'alternativa finanziariamente interessante al necessario risanamento del centro, ma consente altresì un'impostazione consona alle esigenze attuali e future della procedura d'asilo. È prevista anche l'erezione di un'infrastruttura adibita alla realizzazione di vari programmi occupazionali in loco, il che ridurrebbe la presenza di richiedenti l'asilo nel centro città. La Confederazione è in trattative con il Comune di Altstätten.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 28.09.2011

Contatto

Contatto / informazioni

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto