Statistica degli stranieri a fine aprile 2013

Comunicati, SEM, 11.06.2013

Berna. A fine aprile 2013, l’effettivo della popolazione residente permanente straniera in Svizzera era di 1 846 549 persone, ossia 57 175 in più (+3,2%) rispetto all’anno scorso. Di esse, la maggior parte (1 213 823, 65,7%) provenivano da Stati dell’UE-27/AELS. Nel 2013 la loro proporzione ha segnato un aumento leggermente superiore a quello registrato l’anno scorso (2013: +4,5%; 2012: +4,3 %). Dal 1° maggio 2012 al 30 aprile 2013, 67 541 stranieri hanno lasciato la Svizzera (contro 65 900 tra il 1° maggio 2011 e il 30 aprile 2012).

A fine aprile 2013, l’effettivo della popolazione residente permanente straniera proveniente da Paesi terzi (Stati non membri dell’UE/AELS) era di 632 726 persone (2012: 627 299), pari allo 0,9 per cento in più rispetto all’anno scorso. Dal maggio 2012 a fine aprile 2013, sono immigrate in Svizzera 149 587 persone (+5% rispetto ai 142 471 arrivi registrati da maggio 2011 a fine aprile 2012) e ne sono emigrate 67 541(+2,5%). Ne risulta un bilancio migratorio netto di 82 046 unità.

Per quanto concerne i nuovi immigrati, il gruppo che ha registrato l’aumento più cospicuo dei propri effettivi è costituito dai Portoghesi, con 16 148 arrivi, seguiti da Kosovari (+10 401), Tedeschi (+8141), Italiani (+5431) e Francesi (+5397). Il maggior calo si è avuto tra i cittadini serbi (-10 863), croati (-1214), bosniaci (-597), dello Sri Lanka (-549) e turci (-538).

La statistica degli stranieri allegata fornisce ulteriori informazioni sullo stato attuale della popolazione residente permanente straniera in Svizzera.

Info complementari

Dokumente

Dossier

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 11.06.2013

Contatto

Contatto / informazioni

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto