Apertura di un centro di accoglienza temporaneo per richiedenti l’asilo presso il Campo militare di Grandvillard (FR)

Comunicati, SEM, 13.01.2016

Berna. La Confederazione crea 180 posti di alloggio supplementari per richiedenti l’asilo. La Segreteria di Stato della migrazione, il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport, il Cantone di Friburgo e il Comune di Grandvillard hanno firmato una convenzione che prevede l’utilizzo temporaneo del Campo militare di Grandvillard per alloggiare i richiedenti l’asilo tra febbraio e agosto 2016.

Lo scorso anno la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha fatto fronte a un ingente afflusso di richiedenti l’asilo. Per assicurare correttamente la prima accoglienza e la registrazione dei richiedenti l’asilo, nel 2015 la SEM ha pressoché raddoppiato la propria capacità ricettiva, passando da circa 2300 a circa 4900 posti letto. Questi sforzi sono stati realizzati in stretta collaborazione con i Cantoni e i Comuni.

Nonostante gli arrivi meno numerosi durante i primi giorni di gennaio, la Confederazione ha deciso di aprire un centro di accoglienza temporaneo per richiedenti l’asilo presso il Campo militare di Grandvillard per prepararsi a un eventuale nuovo aumento del numero di richiedenti l’asilo in primavera.

Questo alloggio temporaneo accoglierà al massimo 180 richiedenti, tra cui anche famiglie. La capacità di accoglienza dei centri della Confederazione si attesterà così a circa 5000 posti letto. L’assistenza e la sicurezza presso il centro incombono alla SEM, che affida questi compiti alle società private ORS Service AG e Securitas SA.

I posti messi a disposizione saranno dedotti dal contingente del Cantone di Friburgo al momento di ripartire i richiedenti l’asilo a partire dai centri di registrazione e procedura (CRP) della Confederazione.

Il 20 gennaio alle 19.30 si terrà presso il Campo militare di Grandvillard un incontro informativo destinato agli abitanti di Grandvillard, alla presenza di rappresentanti della Confederazione, del Cantone di Friburgo e del Comune di Grandvillard.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 13.01.2016

Contatto

Confederazione:

Segreteria di Stato della migrazione
T
+41 58 465 11 11
Contatto

Canton Friburgo:
Direzione della sanità e delle opere sociali
François Mollard, caposervizio
T +41 26 305 29 90 (ore 15.00-16.00)

Comune di Grandvillard:
Marie-Claire Pharisa, sindaco
T +41 26 928 17 14 (ore 15.00-16.00)