La SEM aggiudica i mandati per le prestazioni di sicurezza nei centri federali d’asilo

Comunicati, SEM, 01.10.2019

La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha aggiudicato i mandati per le prestazioni di sicurezza nei centri federali d’asilo a partire dal 1° gennaio 2020. I mandati messi a pubblico concorso sono stati aggiudicati a tre ditte: Protectas SA, Securitas SA e Verkehrsüberwachung Schweiz AG.

Quattro dei sei lotti riguardanti le prestazioni all’interno degli edifici e nelle aree circostanti (prestazioni interne) sono stati aggiudicati alla Securitas SA. Gli altri due lotti per le prestazioni interne sono stati aggiudicati alla Protectas SA. Per quanto riguarda i pattugliamenti esterni, due lotti sono stati aggiudicati alla Protectas, due alla Securitas e due, per la prima volta, alla Verkehrsüberwachung Schweiz AG.

Aggiudicatari dei lotti 1 – 6 (prestazioni interne)

Lotto Regione Cantoni Aggiudicatario
1 Svizzera romanda VD, GE, VS, FR, NE, JU Protectas SA
2 Svizzera nord-occidentale BS, BL, SO, AG Securitas AG
3 Berna BE Securitas AG
4 Zurigo ZH Protectas SA
5 Ticino/ Svizzera centrale LU, OW, NW, ZG, UR, SZ, TI Securitas AG
6 Svizzera orientale SH, TG, SG, AI, AR, GL, GR Securitas AG

Panoramica degli aggiudicatari dei lotti 1 – 6

Aggiudicatari dei lotti 7 – 12 (pattugliamenti esterni)

Lotto Regione Cantoni Aggiudicatario
7 Svizzera romanda VD, GE, VS, FR, NE, JU Securitas AG
8 Svizzera nord-occidentale BS, BL, SO, AG Protectas SA
9 Berna BE Protectas SA
10 Zurigo ZH Securitas AG
11 Ticino / Svizzera centrale LU, OW, NW, ZG, UR, SZ, TI Verkehrsüberwachung Schweiz
12 Svizzera orientale SH, TG, SG, AI, AR, GL, GR Verkehrsüberwachung Schweiz

Panoramica degli aggiudicatari dei lotti 7 -12

I mandati vertono sulle prestazioni di sicurezza fornite presso i centri federali d’asilo dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2021. Possono essere prorogati a due riprese di ulteriori tre anni, al massimo fino al 31 dicembre 2027.

Le prestazioni in materia di sicurezza abbracciano compiti di rilievo tra cui il servizio di portineria, di sorveglianza e di guardia. Si tratta, nello specifico, di assicurare la ricezione delle visite, il controllo d’entrata nonché la gestione degli allarmi e degli impianti preposti alla sicurezza. Per quanto riguarda i pattugliamenti esterni, la presenza di personale in uniforme nelle zone circostanti i centri contribuisce a prevenire eventuali problemi.

Il 4 giugno 2019 la Confederazione aveva indetto una gara d’appalto per questi mandati. Gli offerenti hanno dovuto comprovare tra le altre cose, la loro capacità economico-finanziaria e aziendale-organizzativa nonché la loro esperienza rilevante per l’esecuzione del mandato, le loro qualifiche tecniche e l’esistenza di un adeguato sistema di formazione e formazione continua permanente dei collaboratori. Le offerte degli aggiudicatari offrivano il miglior rapporto costo/prestazione.

Info complementari

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 01.10.2019

Contatto

Informazione e comunicazione SEM
T
+41 58 465 78 44
Contatto