Piano settoriale Asilo

In virtù delle modifiche della legge sull’asilo del 5 giugno 2016, la Confederazione è stata abilitata ad approvare, nel quadro di una procedura di approvazione dei piani, la costruzione degli edifici o delle infrastrutture che le serviranno per alloggiare i richiedenti l’asilo o espletare le procedure d’asilo. L’approvazione dei piani per progetti aventi un impatto notevole sul territorio e sull’ambiente richiede una previa procedura nel quadro del piano settoriale.

Con il Piano settoriale Asilo (PSA) la Segreteria di Stato della migrazione definisce la pianificazione e il coordinamento di massima dei centri federali d’asilo. Il PSA presenta i centri federali d’asilo svizzeri e illustra i principi per il coordinamento con gli obiettivi strategici e per la collaborazione tra le autorità interessate. Con l’approvazione da parte del Consiglio federale, tutte le ubicazioni che figurano nel PSA quale dato acquisito sono vincolanti per le autorità competenti in materia di pianificazione del territorio.

Documenti relativi al piano settoriale

Schede di coordinamento

Comunicati

Link

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 01.03.2019