Programmi d’integrazione cantonali e Agenda Integrazione Svizzera

Nel 2014 la Confederazione e i Cantoni hanno introdotto i programmi d’integrazione cantonali (PIC) per riunire le misure per la promozione specifica dell’integrazione in un pacchetto unico e definire obiettivi strategici e settori di promozione a livello nazionale. I settori di promozione riguardano l’informazione, la consulenza, la formazione, il lavoro, la comunicazione e l’integrazione sociale. Nei PIC i Cantoni descrivono il modo in cui intendono raggiungere gli obiettivi strategici.

Il finanziamento delle misure di promozione dell’integrazione a livello federale nell’ambito dei PIC è disciplinato dall’articolo 58 della legge federale sugli stranieri e la loro integrazione (LStrI).

Agenda Integrazione Svizzera

Nella primavera del 2019 la Confederazione e i Cantoni hanno introdotto l’Agenda Integrazione Svizzera (AIS) per agevolare l’accesso dei rifugiati e delle persone ammesse provvisoriamente al mondo del lavoro e facilitare il loro inserimento nella società. L’AIS fissa una serie di obiettivi vincolanti e definisce un processo d’integrazione che ha inizio in una fase precoce e che vale per tutti i Cantoni.

Ultima modifica 10.12.2020

Inizio pagina