Italia: ITA-2

Sono parimenti accettati per l’entrata in Svizzera: Per i minori di 15 anni, atto di nascita vistato dalla polizia o documento di legittimazione con fotografia; carta d’identità personale per funzionari statali e loro familiari. La Svizzera concede l’entrata ai titolari di una carta d’identità italiana in forma cartacea rinnovata con timbro apposto sul documento stesso, mentre non riconosce la carta d’identità in formato elettronico con separato certificato di proroga.

  


  

Documenti di viaggio riconosciuti per l’entrata in Svizzera oltre ai passaporti nazionali:

Italia: ITA-2
   

La carta d’identità cartacea la cui validità sia stata prorogata mediante apposizione di un timbro sul retro del documento è riconosciuta dalla Svizzera per il valico del confine.

La carta d’identità in formato carta di credito prorogata mediante una conferma di proroga a parte non è invece riconosciuta formalmente dalla Svizzera.

  

Ultima modifica 11.09.2019

Inizio pagina