Ammissione agevolata sul mercato del lavoro per gli stranieri con un diploma universitario svizzero: avvio della consultazione

Berna, 27.10.2021 - Il Consiglio federale vuole creare le condizioni giuridiche necessarie affinché gli studenti con un diploma di master o un dottorato provenienti da Stati terzi possano restare in Svizzera in maniera poco burocratica ed esercitare un’attività lucrativa nei settori in cui manca manodopera specializzata. A tal fine è previsto che nel loro caso si deroghi ai contingenti annuali di permessi di dimora se esercitano un’attività di elevato interesse scientifico o economico. Nella seduta del 27 ottobre 2021 il Consiglio federale ha avviato la relativa consultazione.

Con la mozione Dobler 17.3067 «Gli specialisti formati a caro prezzo in Svizzera devono poter lavorare nel nostro Paese» il Parlamento critica il fatto che i giovani specialisti provenienti da Stati terzi formati in Svizzera debbano lasciare il Paese perché non possono essere assunti direttamente dopo il conseguimento del diploma a causa dell'esaurimento dei contingenta e nonostante vi sia una carenza di manodopera specializzata. La mozione incarica il Consiglio federale di creare le condizioni necessarie affinché gli stranieri che conseguono un master o un dottorato nelle università o nei politecnici federali in settori con una comprovata penuria di specialisti possano restare in Svizzera e svolgere un'attività lucrativa in maniera semplice e poco burocratica. L'obiettivo va raggiunto derogando ai contingenti annuali di permessi di dimora rilasciati ai fini dell'esercizio di un'attività lucrativa.

Modifiche di legge proposte

Già secondo il diritto vigente gli stranieri con un diploma universitario non sottostanno alla priorità dei lavoratori indigeni nel quadro dell'ammissione sul mercato del lavoro se l'attività prevista è di grande interesse scientifico o economico. La novità è la deroga ai contingenti annuali di permessi di dimora ai fini dell'esercizio di un'attività lucrativa da parte dei cittadini di Stati terzi titolari di un diploma universitario svizzero in un settore con una comprovata penuria di manodopera specializzata. Nella sua seduta del 27 ottobre 2021 il Consiglio federale ha avviato la corrispondente consultazione che durerà fino al 10 febbraio 2022.


Indirizzo cui rivolgere domande

medien@sem.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Segreteria di Stato della migrazione
https://www.sem.admin.ch/sem/it/home.html

Ultima modifica 17.12.2021

Inizio pagina

Abbonarsi ai comunicati

https://www.rayonverbot.ch/content/sem/it/home/sem/medien/mm.msg-id-85589.html