News

Comunicati (17.05.2018 - SEM)

Da quest’estate pretirocini d’integrazione per rifugiati in 18 Cantoni

Una preparazione mirata a una formazione professionale può aiutare i rifugiati riconosciuti e le persone ammesse provvisoriamente che presentano un potenziale professionale a integrarsi con successo nel mercato del lavoro. Questo l’obiettivo dei pretirocini d’integrazione della durata di un anno proposti da quest’estate in 18 Cantoni, i quali hanno concluso pertinenti convenzioni con la Segreteria di Stato della migrazione contestualmente a un programma pilota della Confederazione sull’arco di quattro anni.

Comunicati (16.05.2018 - DFGP)

Libera circolazione delle persone: applicazione della clausola di salvaguardia per Bulgaria e Romania

Nella seduta del 16 maggio 2018, il Consiglio federale ha approvato la revisione dell’ordinanza sull’introduzione della libera circolazione delle persone. La modifica, che consentirà di mantenere anche dopo il 1° giugno 2018 l’attuale quota di permessi di soggiorno per i lavoratori provenienti dalla Bulgaria e dalla Romania (UE-2), fa seguito alla decisione del Consiglio federale del 18 aprile 2018 di prorogare la clausola di salvaguardia in vigore dal 1° giugno 2017.

Comunicati (14.05.2018 - SEM)

Asilo: statistica dell’aprile 2018

In aprile sono state presentate in Svizzera 1255 domande d’asilo, ossia 26 in meno che nel mese precedente (–2%). Il numero di domande è diminuito del 4 per cento (–52) rispetto all’aprile dello scorso anno. Dopo il numero assai basso di sbarchi registrato nei mesi di febbraio 2018 (1065 migranti) e marzo 2018 (1049), in aprile la migrazione attraverso il Mediterraneo centrale verso l’Italia è di nuovo leggermente aumentata per attestarsi a 3171 persone. Da alcuni mesi la Svizzera non è la destinazione primaria dei migranti che giungono in Europa.

Comunicati (30.04.2018 - DFGP)

Confederazione e Cantoni concordi su un’Agenda Integrazione comune

La Confederazione e i Cantoni mirano a integrare più velocemente nel mondo del lavoro i rifugiati e le persone ammesse provvisoriamente riducendo così anche la loro dipedenza dall’aiuto sociale. A tale scopo hanno concordato un’agenda comune in materia d’integrazione (Agenda Integrazione) che prevede maggiori investimenti, obiettivi concreti e un processo d’integrazione vincolante per tutti i soggetti coinvolti. L’Agenda Integrazione è stata approvata il 23 marzo 2018 dalla Conferenza dei governi cantonali e adottata il 25 aprile 2018 dal Consiglio federale. Nella stessa seduta, il Collegio esecutivo ha inoltre deciso di aumentare la somma forfettaria per l’integrazione destinata ai Cantoni. Infine, la Confederazione e i Cantoni intendono analizzare insieme e a breve gli effetti disincentivanti nel sistema di finanziamento del settore dell’asilo.

Informazioni (27.04.2018 - SEM)

Rapporto sulla migrazione 2017

Il rapporto sulla migrazione 2017 fornisce un quadro dei diversi settori d’attività della Segreteria di Stato della migrazione e informa in merito agli ambiti tematici attuali.

Comunicati (26.04.2018 - SEM)

Statistica degli stranieri per il primo trimestre 2018

Nel primo trimestre 2018 l’immigrazione netta in Svizzera è nuovamente diminuita rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. Nei primi tre mesi del 2018 il saldo migratorio si è attestato a 13 190 persone, segnando un calo pari quasi al 10 per cento rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno. Circa due terzi della popolazione residente permanente straniera provengono da Stati dell’UE/AELS.

Comunicati (25.04.2018 - DFGP)

Rapporto sulla politica migratoria estera 2017

Negli ultimi anni i requisiti in materia di politica migratoria sono diventati più severi. Per far fronte a sfide quali i movimenti migratori nel Mediterraneo o le ripercussioni del conflitto siriano, la Svizzera dà prova di notevole impegno a livello bilaterale, regionale e multilaterale. Nel 2017 è stata riorganizzata la coordinazione interdipartimentale, il che ha anche rafforzato le sinergie tra la politica migratoria e la cooperazione internazionale, come indicato nel rapporto annuale del Consiglio federale sulla politica migratoria estera, adottato nella seduta del 25 aprile 2018.

Comunicati (18.04.2018 - DFGP)

Bulgaria e Romania: proroga della clausola di salvaguardia

Durante la seduta del 18 aprile 2018, il Consiglio federale ha preso la decisione di principio di prorogare la clausola di salvaguardia prevista nell'accordo sulla libera circolazione delle persone riguardante i lavoratori provenienti da Bulgaria e Romania (UE-2). Questa misura, in vigore dal 1° giugno 2017, ha permesso di limitare il numero di autorizzazioni a esercitare un’attività lucrativa concesse a queste persone.

Comunicati (17.04.2018 - SEM)

Asilo: statistica del primo trimestre 2018

Durante il primo trimestre 2018 sono state presentate in Svizzera 4051 domande d’asilo, ossia circa il 14 per cento in meno che nel primo trimestre 2017. Nel mese di marzo 2018 le domande d’asilo sono state 1281, ossia oltre un quinto (o il 22%) in meno rispetto al marzo 2017. Il contributo della Svizzera al programma di ricollocazione messo in atto dall’Unione europea (UE) è peraltro giunto a termine. Dal settembre 2015 la Svizzera ha accolto in tutto 1500 richiedenti l’asilo provenienti dalla Grecia e dall’Italia, due Paesi sottoposti a una forte pressione migratoria.

Comunicati (11.04.2018 - DFGP)

Modernizzare la piattaforma per la registrazione dei dati biometrici

La piattaforma per la registrazione dei dati biometrici come le impronte digitali, le firme e le fotografie dei volti deve essere ammodernata. A tal fine, nell'estate 2017 l'Assemblea federale ha già concesso un credito di 33 milioni di franchi liberato a tappe. Nella seduta dell'11 aprile 2018 il Consiglio federale ha preso atto del fabbisogno di 9,8 milioni di franchi per la seconda tappa.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 14.01.2015