News

Comunicati (19.10.2017 - SEM)

Asilo: statistiche del terzo trimestre 2017

Nel terzo trimestre 2017 sono state depositate in Svizzera 4793 domande d’asilo, ovvero circa il 33 per cento in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. A settembre 2017 sono state registrate 1409 domande, il che corrisponde a una diminuzione di più di un terzo rispetto al mese di settembre 2016.

Comunicati (29.09.2017 - DFGP)

Aumento dei contingenti 2018 per i lavoratori provenienti da Paesi terzi e per i fornitori di servizi dagli Stati membri dell’UE/AELS

Anche nel 2018 l’economia svizzera deve essere in grado di assumere la necessaria manodopera specializzata. Per questo motivo nella sua seduta del 29 settembre 2017 il Consiglio federale ha preso una decisione di principio riguardo alla definizione dei tetti massimi per i lavoratori qualificati provenienti da Paesi al di fuori dell’UE/AELS. I tetti massimi 2018 di determinate categorie saranno aumentati. In questo modo il Consiglio federale dà seguito al costante bisogno di specialisti provenienti da Stati terzi e alle esigenze dell’economia. Entro la fine di novembre il DFGP elaborerà la pertinente revisione dell’ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa (OASA).

Comunicati (15.09.2017 - DFGP)

Fondo per la sicurezza interna: adottato l’accordo aggiuntivo

La Svizzera intende partecipare al Fondo europeo per la sicurezza interna (ISF Frontiere), che mira ad aumentare la sicurezza nello spazio Schengen, impedire l’entrata illegale e agevolare quella legale e sostiene gli Stati Schengen che devono assumersi costi elevati per proteggere le frontiere esterne dello spazio. Le modalità di partecipazione della Svizzera sono stabilite in un accordo aggiuntivo che il nostro Paese ha negoziato con l’Unione europea. Nella riunione del 15 settembre 2017, il Consiglio federale ha adottato il messaggio concernente l’approvazione di tale accordo. La Svizzera potrà pertanto partecipare al Fondo a partire dalla seconda metà del 2018.

Comunicati (14.09.2017 - DFGP)

La consigliera federale Sommaruga al Consiglio GAI sulla lotta al terrorismo e la situazione migratoria nel Mediterraneo

Giovedì 14 settembre la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha partecipato a Bruxelles all’incontro del Consiglio dei ministri della giustizia e degli affari interni dell’Unione europea (Consiglio GAI). Ha sottolineato l’importanza dello scambio di informazioni tra gli Stati nella lotta al terrorismo. In merito alla situazione migratoria nel Mediterraneo centrale, il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) si è dichiarato favorevole a rafforzare la protezione dei migranti che si trovano in Libia e nei Paesi limitrofi.

Comunicati (14.09.2017 - SEM)

20 anni di consulenza per il ritorno e aiuto al ritorno per richiedenti l’asilo – la storia di un successo

Dal 1997 circa 90 000 richiedenti l’asilo sono tornati volontariamente in patria nel quadro di un programma di aiuto al ritorno. Al centro di questi programmi vi è la consulenza per il ritorno, volta ad agevolare il reinserimento nel Paese d’origine. La consigliera federale Simonetta Sommaruga ha reso omaggio a questo importante ed efficace strumento della politica svizzera in materia di ritorno in un discorso tenuto in occasione della celebrazione del ventesimo anniversario della consulenza per il ritorno e dell’aiuto al ritorno organizzata dalla Segreteria di Stato della migrazione per i consultori cantonali in materia di ritorno e diverse organizzazioni partner.

Comunicati (12.09.2017 - DFGP)

La consigliera federale Sommaruga incontra il ministro lussemburghese per le politiche migratorie Jean Asselborn

Il 12 settembre 2017 la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha incontrato per un colloquio informale il ministro lussemburghese degli esteri e per le politiche migratorie Jean Asselborn. I due ministri hanno discusso soprattutto dell’attuale politica migratoria europea, soffermandosi in particolare sulle sfide relative alla rotta migratoria attraverso il Mediterraneo.

Comunicati (11.09.2017 - SEM)

Asilo: statistiche dell’agosto 2017

Nell’agosto 2017 sono state presentate in Svizzera 1690 domande d’asilo, ossia 4 in meno che nel mese precedente (-0,2%). Il numero di domande è diminuito di quasi un terzo rispetto al mese di agosto dell’anno scorso (-30,8%).

Comunicati (01.09.2017 - SEM)

Progetto pilota nella Svizzera francese per le procedure d’asilo velocizzate: gara d’appalto per la protezione giuridica

La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) mette a concorso il mandato di consulenza e rappresentanza legale nel quadro del progetto pilota per le procedure d’asilo velocizzate nei centri d’asilo della Confederazione di Boudry (NE) e Giffers (FR). In data odierna è stata pubblicata la gara d’appalto e il termine di presentazione delle offerte scade tra 40 giorni.

Comunicati (30.08.2017 - DFGP)

Procede l'attuazione delle procedure d'asilo celeri

Nella seduta del 30 agosto 2017 il Consiglio federale ha avviato la consultazione sul terzo e ultimo pacchetto di modifiche concernenti ordinanze di attuazione delle procedure d'asilo accelerate. La legge sull'asilo rivista entrerà in vigore all'inizio del 2019, da quando le procedure d'asilo verranno eseguite secondo le nuove regole in tutta la Svizzera.

Comunicati (17.08.2017 - SEM)

Volontari impegnati a favore dell’integrazione dei migranti

Il sostegno di mentori volontari facilita l’integrazione dei migranti in Svizzera. Il programma federale "Mentorato 2014-2016", nato da un’iniziativa della SEM, ha contribuito in maniera importante alla coabitazione in Svizzera nonché all’integrazione scolastica, professionale e sociale dei migranti. Lo conferma una valutazione esterna.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 14.01.2015