Domande degli immigrati clandestini e degli stranieri che già risiedono ufficialmente in Svizzera

Domande d’asilo di chi ha eluso i controlli alla frontiera – le domande degli immigrati clandestini

La maggior parte dei richiedenti asilo eludono i controlli alla frontiera ed entrano in Svizzera clandestinamente per non correre il rischio di essere respinti al confine. Di norma, gli immigrati clandestini sono molto ben informati sulla procedura d’asilo svizzera e per lo più conoscono anche l’indirizzo di uno dei centri di registrazione e di procedura della Segreteria di Stato della migrazione. Quasi sempre, dopo aver varcato il confine clandestinamente, si recano in uno di questi centri dove inoltrano una domanda d’asilo.
   

Domande d’asilo di straniere e stranieri che già risiedono ufficialmente in Svizzera

I cambiamenti politici che si verificano in un Paese possono far sì che, al loro rientro in patria, i suoi cittadini temporaneamente residenti in Svizzera possano essere perseguitati politicamente.

Coloro che si trovano in queste circostanze e che sono già in possesso di un permesso di soggiorno in Svizzera possono inoltrare una domanda d’asilo direttamente a uno dei cinque centri di registrazione della SEM. I richiedenti asilo possono soggiornare nel loro attuale Cantone di residenza fino alla conclusione della procedura.
   

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 18.09.2015