Annual Tripartite Consultations on Resettlement

Sin dal 1995 le Annual Tripartite Consultations on Resettlement (ATCR) riuniscono periodicamente, sotto l’egida dell’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), rappresentanti dei governi, delle organizzazioni non governative nonché attori internazionali e rifugiati.

L’obiettivo delle ATCR è quello di garantire e migliorare il coordinamento del reinsediamento tra Stati, società civile e organizzazioni delle Nazioni Unite.

Logo UNHCR / ATCR / Bund / SFH

Nel giugno 2020 la Svizzera ha assunto per la prima volta, per la durata di un anno, la presidenza delle ATCR. La presidenza è assicurata dalla Segreteria di Stato della migrazione (SEM), dall’Organizzazione svizzera di aiuto ai rifugiati (OSAR) e dall’UNHCR. Per la prima volta quest’anno, la presidenza può avvalersi della consulenza del Refugee Steering Group (RSG), un comitato composto di rifugiati.

Nell’ambito della sua presidenza, la Svizzera ha l’opportunità di contribuire alla definizione di questioni politico-strategiche e operative, nonché alla messa in comune di risorse a livello internazionale nel settore del reinsediamento.

La Svizzera ha una lunga tradizione umanitaria nell’accoglienza dei rifugiati. Per sfruttare al meglio il suo know-how, ha quindi scelto per l’ACTR lo slogan «Strengthening capacities to promote opportunities for refugees in unprecedented times» («Rafforzare le capacità di promuovere le opportunità per i rifugiati in tempi senza precedenti»).

Ultima modifica 03.11.2020

Inizio pagina