Istruzioni per l’uso

Per il momento il programma è disponibile soltanto in inglese.
   

Avvio del programma

L’utilizzo del calcolatore del soggiorno non richiede un’installazione. Per avviarlo basta cliccare sul link corrispondente.

Funzioni e ordini importanti per l’utilizzo del programma

 

Funzioni "Planning" e "Control"

planning-control

 
Ciascuna delle due funzioni è selezionata cliccando sul piccolo cerchio a sinistra della scritta.

Funzione "Planning"

Serve a calcolare, a prescindere dall’utente, il o i soggiorni ancora possibili per:

  • cittadini di Stati terzi soggiacenti all’obbligo del visto e
  • cittadini di Stati terzi esentati dall’obbligo del visto.

Funzione "Control"

Serve a verificare, a prescindere dall’utente, se il soggiorno nello spazio Schengen di cittadini di Stati terzi soggiacenti o no all’obbligo del visto ha superato la durata massima di 90 giorni su un periodo di 180 giorni.
   


Ordine "Calculate"

btn-calculate

"Calculate" impartisce l’ordine di eseguire il calcolo.
   


Ordine "Reset"

btn-reset

Quest’ordine cancella tutti i dati in un colpo solo.
   


Funzione "Passport"

btn-passport

Questa funzione non è necessaria per il calcolo del soggiorno e non va pertanto utilizzata.
   


Immissione e cancellazione delle date di entrata e di uscita nonché della data del controllo

Una volta avviato il programma è possibile immettere / cancellare / modificare le date.

Nel campo dati riservato alla data del (previsto) controllo è sempre immessa automaticamente la data del giorno.

date-of-entry

Il formato d’immissione è: GG/MM/AA:

  • GG: giorno
  • MM: mese
  • AA: anno

Per modificare o cancellare la data immessa automaticamente esistono due varianti:

  1. Clic semplice col pulsante sinistro del mouse nel campo dati riservato alla data e selezione dell’ordine "Delete";
  2. Doppio clic sul campo dati riservato alla data e ordine "Delete".

Con l’ordine "Reset" è nuovamente visualizzata la data del giorno.
   

Se l’immissione non è plausibile, è visualizzato un messaggio d’errore.
Esempio: 30.02.2014

previous-stays

Le date d’entrata e uscita sono inserite nella tabella.

Il formato d’immissione è: GG/MM/AA:

  • GG: giorno
  • MM: mese
  • AA: anno
       

Nell’immettere le date occorre procedere in ordine cronologico, ossia iniziando sempre dalla data più remota e terminando con la data più recente.

Se non è rispettato l’ordine cronologico ma è tuttavia impartito l’ordine "Calculate", è visualizzato un messaggio d’errore.

Se la data immessa non è plausibile, al momento dell’ordine "Calculate" è visualizzato un messaggio d’errore.
Esempio: 30.02.2014


Calcolatore del soggiorno

  • Avviare il programma

    Cliccate sul link "Short stay calculator" nel testo
    (3° paragrafo sotto "Harmonising rules and procedures")

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 01.12.2014