Esempio 6 – superamento della durata massima del soggiorno (overstay lungo)

Controllo per stabilire se la durata massima del soggiorno è superata al momento in cui il cittadino di Stato terzo si trova alla frontiera esterna oppure è già entrato nello spazio Schengen, tramite la funzione "Control".

Il 1° marzo 2014 un cittadino di Stato terzo esentato dall’obbligo del visto è controllato al momento dell’uscita.
Nel documento di viaggio figurano i seguenti timbri d’entrata e uscita:

Entrata Uscita  
28.06.2013     09.08.2013  
19.09.2013        

In questo caso occorre dapprima calcolare il periodo di riferimento. In caso contrario, il soggiorno precedente è parimenti computato, producendo un risultato erroneo per quanto riguarda l’"overstay":

bsp-6a
enlarge_picture

Per evitarlo occorre procedere come segue:

1. Calcolare il periodo di riferimento di 180 giorni.

bsp-6b
enlarge_picture

2. Immettere le date dei soggiorni precedenti,
     ma soltanto fino alla data (compresa) d’inizio del periodo di riferimento di 180 giorni,
     in questo caso dal 3 settembre 2013.

bsp-6c
enlarge_picture

In questo modo l’"overstay" è calcolato correttamente. All’uscita, il 1° marzo 2014, la durata massima di 90 giorni nel periodo di 180 giorni è stata superata di 74 giorni (03.09.2013–01.03.2014).

bsp-6-cal-i

Calcolatore del soggiorno

  • Avviare il programma

    Cliccate sul link "Short stay calculator" nel testo
    (3° paragrafo sotto "Harmonising rules and procedures")

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 01.12.2014